News

"NECROIDE" LP/CD OUT 25th September 2015

"Necroide" LP/CD/Digital

25th Sept. 2015 La Tempesta (CD/ Digital)
+ Tannen Rec. / Wallace Rec. (LP Limited Edition)

01 BLACK METAL IL MIO FOLK
02 SLAYER & THE FAMILY STONE
03 FASCITE NECROIDE
04 TARLI MAI
05 VOODOOVIKING
06 APOCALINSECT
07 VIRUS DEL MALE
08 FECCIA ROZZA
09 COFANI FUNEBRI
10 SEPOLTA VIVA
11 DANZA MACABRA

Credits:

GIOVANNI SUCCI: Black
BRUNO DORELLA: Metal

MUSICA E TESTI G. SUCCI
Registrato e mixato da Giulio Ragno Favero, allo Studio Lignum, Villa Del Conte (Padova) dicembre 2014 - gennaio 2015. Masterizzato da Riccardo Gamondi.

"Se 666 è il numero della Bestia, quella bestia probabilmente è un insetto. Un insetto che scava la pietra. Con “Necroide” l’evoluzione continua e non c’è modo di arrestarla. Se con “Quintale” (2013) il legno si era fatto pietra, virando a sorpresa verso qualcosa di simile al Metal, ora i Bachi Da Pietra si rivestono di una spessa corazza opaca e quel metallo si fa nero. Il sesto album in studio è un ritorno ancor più profondo alle radici musicali che segnarono la loro adolescenza (molti anni prima del Blues) e che coincisero grosso modo con la scena Heavy Metal dei primissimi anni Ottanta. Eppure, anche in questa ennesima trasfigurazione, quelle dei Bachi restano canzoni d’autore. La nuova scommessa di Giovanni Succi e Bruno Dorella è dare vita a un Frankenstein musicale, qualcosa di apparentemente paradossale e inimmaginabile, una sorta di cantautorato Black Metal, attraverso brani in cui risuoni, mascherata in quel nero, anche la pulsazione vitale della Black Music, contrapposta a quella eternamente e felicemente mortifera del Metal. Nei fatti, nella carne e nell’esoscheletro dei Bachi, queste passioni apparentemente antitetiche convivono".

Pitbellula.com 

 

HABEMUS BACO 2005 - 2015

HABEMUS BACO EP edizione limitata 300 copie vinile 12” bianco 180gr.

1) Habemus baco
2) Tutta la vita
3) Amiamo la guerra

SPOTIFY / iTUNES / BANDCAMP

EP edizione limitata 300 copie vinile 12” bianco 180gr. Wallace Rec. / Tannen Rec. / Audioglobe 05/05/2015 NEI NEGOZI: 13/05/2015

“Festeggiamo il nostro decennale e la festa è aperta a tutti. Ricapitoliamo in trenta secondi la nostra evoluzione e facciamo il punto della situazione ad oggi. Così nasce HABEMUS BACO: ammissione definitiva di lucida follia. Il microscopico ordigno interno, sicuramente guasto, che ci ha spinti avanti per dieci lunghi anni, mutazione dopo mutazione; e ne vuole ancora. A questo ci condanna l’istinto che ci salva. Il punto è presto fatto e il programma pure: siamo vermi spacca pietra TUTTA LA VITA. Rock’n’roll”.

HABEMUS BACO, BAROLO 2005

“HABEMUS BACO è anche un vino, così come “Tarlo Terzo” fu una Barbera d’Asti 2009.
 Per questa occasione abbiamo dieci bottiglie di Barolo 2005 - annata del nostro primo album Tornare Nella Terra - che metteremo all’asta. Dieci bottiglie per dieci anni: cento anni, simbolicamente. I migliori auguri che si fanno alle feste di compleanno”.

AMIAMO LA GUERRA

“Cento anni sono gli stessi che separano il nostro presente da quello di un tale Giovanni Papini, che nel 1914 scalpitava per avere la guerra. Molta bravagente occidentale oggi la pensa uguale. Quel tale fu esaudito. Però a Papini la guerra vista di persona non piacque: era meglio su Facebook. Ne vide una seconda e non gli piacque manco quella e buon per lui scampò ad entrambe. Se questa è una festa, ecco il nostro allegro tanti auguri al momento della torta: AMIAMO LA GUERRA. Un inno Black Metal”.

Bachi da Pietra News 2015

Quintale Playlist